Dote Sport 2018


Possono accedere alla Dote Sport 2018 le famiglie in cui almeno uno dei due genitori, o il tutore/genitore affidatario convivente, sia residente in modo continuativo da almeno 5 anni in Lombardia, alla data di scadenza dei termini di partecipazione al Bando (31/10/2018), con un valore ISEE 2018 non superiore a € 20.000,00 o non superiore a € 30.000,00, nel caso di nuclei familiari in cui è presente un minore diversamente abile.
Per ottenere la Dote Sport è necessario essere in possesso di preiscrizione o iscrizione del minore a corsi o attività sportive svolte sul territorio lombardo nel periodo compreso tra settembre 2018-giugno 2019 che:
a) prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza;
b) abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi;
c) siano tenuti da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte ai registri Coni e/o CIP o che risultino affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva, Federazioni Sportive Paralimpiche, Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche, Discipline Sportive Paralimpiche, Discipline Sportive Associate Paralimpiche o siano tenuti da soggetti gestori di impianti società in house (a totale partecipazione pubblica) di enti locali lombardi.
Per lo stesso minore può essere presentata una sola domanda di Dote e ad ogni nucleo familiare può essere assegnata una sola Dote, salvo nei casi di nuclei familiari con più di 3 minori, cui sono assegnabili un numero massimo di 2 doti.
Nessuna limitazione al numero di doti è prevista in caso di nuclei familiari con un minore diversamente abile.
La Dote Sport è un contributo a fondo perduto, del valore massimo di 200 euro e minimo di 50 euro, riconosciuto a rimborso delle spese sostenute per l’attività sportiva dei minori.
La dote sport è rimborsata da Regione Lombardia solo se concluso il corso sportivo, o se sono trascorsi almeno 6 mesi dal suo inizio, previa presentazione da parte del genitore richiedente di apposita domanda di rimborso corredata da copia della ricevuta di pagamento del corso e dell’attestazione di frequenza da parte dell’ASD/SSD/Società sportiva o autocertificazione di frequenza resa dal genitore richiedente.
La domanda di dote deve essere presentata, a partire dalle ore 12:00 del 17/09/2018 e fino alle ore 16:30 del 31/10/2018, previa registrazione nell’applicativo SIAGE, da uno dei genitori del minore o dal tutore/genitore affidatario convivente con il minore, esclusivamente attraverso l’applicativo informatico SIAGE.
Alla domanda di dote, con informazioni, rese a titolo di dichiarazioni sostitutive ai sensi dell’art. 47 del DPR 445/2000, non è necessario allegare nulla.
Alla chiusura del bando, entro il 31/12/2018, sarà approvata la graduatoria delle domande ammesse, non ammesse e ammesse ma non finanziabili.
Per ogni informazione relativa al bando:
numero verde 800 318 318 o casella di posta Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Per l’assistenza informatica:
numero verde 800.131.151 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Allegati
Decreto n. 12425 del 31 agosto 2018 - Bando Dote Sport 2018
Decreto n. 12425 del 31 agosto 2018 bando dote sport 2018- allegato
Scheda informativa Bando Dote Sport